Rione Cassero

Da WikiFoligno.
Cassero.png ScrCassero.png

ScrCassero.png
Cassero.png
Arme Una Torre merlata in campo giallo
Origine XIX Secolo
Corporazioni Militari Commercianti
Sede Via Cortella
Taverna Taverna del Leon d'oro
Priore Giorgio Recchioni
Palii vinti 9
Nome di Battaglia Quintana Pertinace.png
Cavaliere Matteo Martelli
Scuderia
  • Gioia Unica
  • Saluggia Dream
  • Eldrado di Breme
  • Red Door

Origine

Jacobilli: “Fonte del Campo […] et anche tutte le case del Cassaro, ove già era un Cassaro, o Rocca” […]. Il Cassero non compare nell’Assegna dello Jacobilli come Rione, ma come una contrada, compresa in Fonte del Campo. Lo Jacobilli ne parla anche in un altro suo manoscritto, il “Discorso della Città di Foligno”: […] “In tal maniera rimase la Città fuor di modo abbellita e fortificata, massime quando a tempo del Cardinal Egidio Albernotio, Spagnuolo, Legato d’Italia, e di Trincio Trincij, confermato suo Vicario in Foligno, circa l’anno 1360 fu fabbricata una Rocca, in una contrada della Città, detta perciò del Cassaro; essendo che Cassaro in lingua spagnuola significa Rocca o Fortezza. Fu poi demolita l’Anno 1439 dopo l’espulsione de’ Trinci.”[…]. La nascita della contrada è legata all’esigenza di creare un posto per alloggiare la milizia cittadina. Il luogo venne identificato presso la cosiddetta “Rocca dei Trinci”, fatta costruire dal Cardinal Legato Egidio Albornoz presso il campo di Mezzalancia, attualmente il Parco dei Canapè, ed andata poi distrutta. La contrada assorbì nel tempo i rioni esistenti nascendo come Rione nel XIX secolo dopo aver incorporato tre presistenti contrade, in tutto o in parte, di cui la più grande era Spavagli che a sua volta nel ripristino del 1776/77 aveva incorporato la Contrada Fonte del Campo; l'altra sottocondrada presente è Franceschi. L’Arme attuale, una Torre merlata, compare per la prima volta nella Sala delle Armi.

Storia Moderna

Nella rideterminazione del 1946, il Rione Cassero ha occupato il territorio della Contrada della Fonte del Campo e parte delle Contrade degli Spavagli e dei Franceschi. Il finto nome del suo Cavaliere è il Pertinace. La contrada ha molti meriti: a cavallo degli anni Sessanta organizzava una gara canora fra contrade detta "Cantaquintaniere", è stata quella che ha aperto la prima taverna, nelle cantine di Palazzo Spinola, bruschette, porchetta e vino. Ad oggi il Rione ha vinto 9 Palii, di cui l’ultimo nel 2011.

Albo d'oro

Anno Il Pertinace Cavallo
1949 Agostino Ronci Stella
1960 Gino Ricci Rondinella
1970 Marcello Formica Baiardo
1972 Marcello Formica Baiardo
1989 - Rivincita Gianluca Chicchini Gordon
1994 - Sfida Gianluca Chicchini Pazosu de Zamaglia
2007 - Sfida Luca Innocenzi Naval War
2008 - Sfida Luca Innocenzi Naval War
2011 - Rivincita Luca Innocenzi Torta di Mele

Palii

Bibliografia

"I Rioni di Foligno - Tradizione e Storia" - Bruno Martinelli - Associazione Orfini-Numeister - Foligno 1994
"Rione Spada - Giostra della Quintana 1946" - Gabriele Brinci - Ente Giostra della Quintana - Foligno 2007
"Giostra della Quintana 1946 - I protagonisti" - Gabriele Brinci - Ente Giostra della Quintana - Foligno 1996
"1946:nonsoloquintana" - Lanfranco Cesari, Domenico Doni, Franco Bosi - Foligno 1996
"Discorso della Città di Foligno - Cronologia dei Vescovi, Governatori, e Podestà, ch'hanno retto essa Città." - Ludovico Jacobilli - Foligno 1646
La Gazzetta di Foligno
Ente Giostra della Quintana
http://quintana.altervista.org/
Cento Lire - Blog
Rione Ammanniti
Rione Badia
Rione Cassero
Rione Contrastanga
Rione Croce Bianca
Rione Giotti
Rione La Mora
Rione Morlupo
Rione Pugilli
Rione Spada

Voci Correlate

Collegamenti Esterni

Ente Giostra della Quintana Gazza.png Blog 100 Lire Jaco05.png QSilvio.png
Rione Ammanniti Rione Badia Rione Cassero Rione Contrastanga Rione Croce Bianca Rione Giotti Rione La Mora Rione Morlupo Rione Pugilli Rione Spada
Copy.png