Simona Toni

Da WikiFoligno.
Simona Toni
SimoToni01.jpg
Fotomodella, Indossatrice, Showgirl
Altezza 176 cm
Misure 97 - 63 - 96
Occhi Nocciola
Capelli Castano
Scarpe 40
SimoToni17.JPG
Dama del Rione Spada

Simona Toni (Reggio Emilia, 31 Maggio 1977) "totalmente ed assolutamente Gemelli", è una modella e show-girl di origini umbre. Attualmente esercita come Make-Up Artist - consulente d'immagine e docente. Dal 2013 è stata scelta come prima Dama dal Rione Spada nell'ambito della Giostra della Quintana di Foligno.

Biografia

Appartenente per nascita al sesso maschile, vede la luce a Reggio Emilia da genitori umbri; all'età di sei anni la famiglia si trasferisce a Foligno dove Simona frequenta le scuole elementari, le medie ed il liceo scientifico. Trascorre un'infanzia "simile a quella di quasi tutti i bambini" ed è durante l'adolescenza, intorno ai 15 anni di età, che inizia a capire che "in me c'era qualcosa di diverso": "Da ragazzina (ragazzino) vivevo quasi come una colpa il fatto di provare attrazione per persone dello stesso sesso... perchè la famiglia, la scuola, gli amici ti insegnano che non è normale".

Verso i 17-18 anni inizia di nascosto a fare cure ormonali. Il suo percorso di cambiamento inizia a 19 anni, quando lascia Foligno per andare a Londra. Ed è qui, in una metropoli che si affaccia sul mondo, "che ti fa conoscere realtà di tutti i tipi", che realizza che "in fondo, la poliedricità è normalità". Torna da Londra con una maggiore consapevolezza di sè, avendo preso atto "della persona che ero realmente"; deve comunque confrontarsi con un ambiente provinciale, lontanissimo da quello londinese, che non le rende facile "tirare fuori la donna che era imprigionata in me".

Dall'età di diciotto anni inizia a lavorare come ballerina, nelle discoteche in Umbria prima ed in tutta Italia poi, arrivando ad esibirsi anche a Mosca e Zurigo.

All'età di venticinque anni si sottopone all'intervento di riattribuzione del sesso, a Bangkok in Thailandia, evento che lei stessa definisce come la sua rinascita, a completamento di un percorso durato circa 6 anni, in cui Simona è stata molto aiutata dal sostegno psicoterapico. Oltre all'intervento su sè stessa, non sono mancate altre difficoltà, come "il dover rieducare le persone a vedermi per ciò che ero diventata. È stata dura specialmente con i miei nonni. Poi, ho avuto una vita come tante altre ragazze."

Ha vissuto a Roma, Firenze e Bologna, attualmente la sua "base" è di nuovo Foligno, ma con continui spostamenti per il suo lavoro.

Carriera

Moda

La carriera di modella inizia casualmente a Firenze, quando viene notata da un fotografo che ne fa la testimonial del marchio Beayukmui, facendola apparire nelle pagine di Elle e MarieClaire. Da quel momento prosegue come indossatrice per sfilate di moda, abiti da sposa, showroom e cataloghi di moda; sfila per Pitti Immagine ed è la testimonial per le barche Ferretti. Lavorando a Firenze per l'agenzia Sfinge, veste anche i panni della Coniglietta di PlayBoy. Posa inoltre come modella per servizi di fotografi conosciuti a livello nazionale ed internazionale (es. Francesco Francia) ed è la "musa" di importanti artisti (tra i quali il Maestro folignate Pier Paolo Ramotto). Parallelamente al lavoro di modella svolge anche le attività di hostess e ragazza immagine. Nel 2001 frequenta l'Accademia del Cinema di Bologna, approdando al mondo del make-up, alternando l'attività di make-up artist a quella di modella e lavorando con marchi come MAC, Max Factor e Dior. Partecipa alle selezioni per il Grande Fratello 7 (edizione del 2007) e viene scelta come riserva, senza però entrare nella "Casa".

Televisione

Approda comunque in televisione con il programma di Canale 5 Ciao Darwin 2; successivamente è una delle protagoniste del documentario Pelle su All Music e partecipa alla trasmissione condotta da Maria de Filippi Uomini e Donne, in veste di corteggiatrice, per quattro puntate.

Make-Up Artist

Si trasferisce a Bologna dove, dopo una breve parentesi lavorativa come blogger, intraprende la carriera di Make-Up Artist - consulente d'immagine, professione di cui è anche un'apprezzata docente e che la porta spesso a girare l'Italia.

La Casa degli Assi

Dal 3 Aprile 2015 è stata una dei dodici concorrenti del reality show La Casa degli Assi, in programma ogni venerdì, in seconda serata, su Italia 1. La casa degli assi è un reality e talent show incentrato sul poker sportivo, il cui teatro, per il 2015, era una villa a Malta. Simona e gli altri undici concorrenti sono stati valutati, oltre che al tavolo verde, anche in prove fisiche e mentali, all'interno e all’esterno della villa, seguiti, in ogni momento della giornata, da quattordici telecamere.

Detto Fatto

Il 4 Ottobre 2017, Simona ha fatto il suo debutto come Make-Up Artist nella trasmissione di Rai2 Detto Fatto, un programma di intrattenimento quotidiano a conduzione di Caterina Balivo, in cui vari tutor, tra cui anche Simona, mostrano ai telespettatori i segreti della loro arte.

Dama della Quintana

Nel Settembre 2013 viene scelta come prima Dama dal Rione Spada, nell'ambito della Giostra della Quintana di Foligno. Colpita dal calore con cui viene accolta alla taverna delle Conce, ammette "forse per troppo tempo sono rimasta legata all'idea che le persone avevano di me quando ero un ragazzino di 16 anni un po' troppo strano. Allora le persone non mi apprezzavano, venivo molto criticata, mentre ora vedono quello che sono: non c'è nulla di strano in me". La sua partecipazione al Corteo Storico è preceduta da numerosi articoli sui giornali locali, che riportano una sua intervista, rilasciata al "Giornale dell'Umbria", in cui Simona si racconta apertamente, senza nascondere nulla del suo passato. I suoi residui timori nel tornare nella città che l'ha vista crescere come "un ragazzino un po' strano", vengono subito fugati dal calore e dall'affetto che il numeroso pubblico presente le tributa; la sua bellezza ed il suo nobile portamento le attirano applausi e complimenti a scena aperta, oltre alla scontata riconferma per l'anno successivo. Il mattino dopo la sfilata infatti, il Giornale titola: "La Toni strega i folignati e viene riconfermata come prima dama." Applauditissima e molto apprezzata dal pubblico durante il corteo storico di sabato, Simona ha proprio fatto breccia nel cuore dei folignati. "Sono molto felice per non aver ricevuto alcuna critica. Anzi, solo tante dimostrazioni di affetto, complimenti e applausi, non mi aspettavo tanto calore". Ad applaudirla, c'erano in prima fila i genitori, "emozionati e commossi".

Dice di sè stessa

Non é stato facile tirare fuori la donna che era imprigionata in me, soprattutto perché le persone che mi circondavano non lo rendevano possibile. Al ritorno dalla mia"fuga" a Londra ho iniziato a prendere atto della persona che ero realmente. Non é facile guardarsi dentro senza avere paura. Ho avuto amori meravigliosi e pieni di passione e storie che mi hanno fatto sentire sola e vuota. Ho avuto uomini potenti e compagni che giravano in bicicletta perché non avevano i soldi per comprare la macchina... Ma la vita é bella anche per questo, per le innumerevoli "forme" che può assumere. Ho avuto amicizie fantastiche ed altre che sono svanite con un piccolo soffio di vento. Guardando dietro di me posso dire che i miei genitori sono stati indispensabili per me... sono loro la mia forza... Ieri ed oggi. Senza di loro non sarei la donna che sono oggi... quella donna che tanti anni fa era solo un sogno, sogno che sono riuscita a rendere realtà. Niente é impossibile, basta volerlo realmente! Anche io nel mio percorso ho incontrato l'ignoranza e la cattiveria della gente che, forse, non ha solo uno scheletro nell'armadio, ma interi cimiteri. Io mi tengo il mio bello scheletrino, ogni tanto lo lucido, e ne vado tanto fiera. Credo e spero che la mia vita sia stato un esempio per tanti... Un esempio di coerenza, di forza e determinazione. Non bisogna mai smettere di credere nei propri sogni... Mai! Nessuno deve mai pensare di buttare la propria vita per la pochezza degli altri. E, poi, bisogna imparare ad essere più tolleranti. Un'amica diceva: "dalla normalità si può guarire"... beh, sono felice di essere una "graziata" in tal senso. Colgo l'occasione per ringraziare di cuore tutte le persone che hanno sempre creduto in me e che non hanno mai smesso di volermi bene. Un ringraziamento speciale va al rione Spada, a tutti coloro che ne fanno parte. Grazie a loro ho avuto la possibilità di riavvicinarmi a Foligno e a lasciarmi alle spalle tante paure e insicurezze che non riuscivo a superare. Ho sentito dire che mi chiamano "la dama"... beh, posso solo esserne fiera!

Il suo sogno è tornare a vivere a Foligno, sta pensando al come, ed è sicura che un giorno lo farà.

Il 14 Febbraio 2015, nella manifestazione organizzata nel Centro Commerciale "Piazza Umbra" di Trevi, si aggiudica il titolo di "Miss San Valentino 2015", sbaragliando le concorrenti "incarnando perfettamente i tratti della sposa romantica ed innamorata."

Photogallery

Dama dello Spada

Foto Francesco Francia

Varie


Bibliografia

Simona Toni
Giornale dell'Umbria

Voci Correlate


Collegamenti Esterni

Rione Spada
Francesco Francia Fotografo

Pier Paolo Ramotto
Copy.png